Trattamento del dolore agli arti e del dolore muscolo-scheletrico

Posture non funzionali, traumi, sovraccarico da movimenti ripetuti possono essere la causa di uno dei dolori più diffusi tra le persone: il dolore muscolo-scheletrico. Spesso diventa cronico andando ad intaccare la qualità di vita della persona. 

L’osteopatia può essere un valido aiuto, associata o meno a terapie farmacologiche o di altra natura.

Nel Centro di Tirocinio Osteopatico la nostra equipe di studenti e osteopati professionisti durante la prima visita effettuerà l’anamnesi ricostruendo la storia del paziente e individuando il trattamento osteopatico più valido per il caso.

Dolori e sintomi muscolo-scheletrici per cui comunemente è richiesto il trattamento osteopatico

Recenti studi hanno appunto messo in luce che il dolore più comune è appunto quello lombare, seguito da quello cervicale. Nel questionario sottoposto da CFTO ai suoi utenti, il campione esaminato alla voce “richiesta di trattamenti specifici” ha selezionato maggiormente le caselle   “osteopata cervicale” e “osteopata schiena”.

In effetti, posture non funzionali, a lavoro e a casa, o movimenti ripetuti possono provocare tensione al collo, dolore lombare, bruciore e rigidità al collo.  

Seppur nello studio vi siano stati minori riferimenti ai dolori agli arti inferiori e superiori, i traumi passati possono essere causa di dolore nel quotidiano. Durante la prima visita osteopatica, non di rado vengono riferiti sintomi quali: dolore e formicolio al ginocchio, dolore agli arti inferiori, rigidità alle anche, dolore o sensazione di “blocco” alla caviglia.

Quando chiedere un appuntamento presso il CFTO?

Puoi scegliere di affidarti alla nostra equipe e richiedere una prima visita per un trattamento osteopatico generale riferito al dolore agli arti inferiori e superiori e al dolore muscolo-scheletrico localizzato in altre aree del corpo.

In particolare, si può chiedere di essere sottoposti a trattamento osteopatico in caso di:

  • dorsalgie;
  • colpo di frusta;
  • discopatia;
  • cervicalgie associate o no a nausea, vertigini o parestesie;
  • cefalee croniche;
  • tendiniti;
  • epicondilite;
  • dolori articolari;
  • pubalgie;
  • lombalgie;
  • spalla congelata o generico dolore alla spalla;
  • dolori costali o intercostali;
  • problemi al ginocchio di varia natura: gonartrosi, condropatia femororotulea, meniscopatia, eventi traumatici/distrattivi, instabilità articolare, instabilità della rotula;
  • dolori all’anca e/o al bacino;
  • borsite sottoacromiale;
  • tendinopatie della cuffia dei rotatori;
  • capsulite adesiva;
  • dolori da traumi o distorsioni;
  • fascite plantare;
  • spine calcaneari;
  • tenosinovite di De Quervain;
  • disfunzione articolare del polso;
  • alluce valgo;
  • metatarsalgia.

In questa pagina trovi...

Prenota una visita presso il CFTO

    Aderisci subito alla Promozione Donna e ottieni gratis
    la prima visita + 1 trattamento osteopatico