Otite media e acuta nei bambini e trattamenti osteopatici- studio pilota

CFTO (1) (1) (1) (1)
Neonati con asimmetria posturale e osteopatia: i risultati di una ricerca scientifica
8 maggio 2019
donazione_spazio_niguarda
Oltre 1000 euro donate a Spazio Vita grazie alla Giornata di Beneficenza di CFTO a favore di Spazio Vita Niguarda
11 giugno 2019
Mostra Tutto

Otite media e acuta nei bambini e trattamenti osteopatici- studio pilota

otite_bambini

“Effect of Osteopathic Manipulative Treatment on Middle Ear Effusion following Acute Otitis Media in Young Children: A Pilot Study” è uno studio condotto tra il 2007 e il 2009 da K.M. Steele DO, J. Carreiro DO, J.H. Viola DO, J.H. Conte DO, L.C. Ridpath MS finalizzato a valutare appunto gli effetti dei trattamenti osteopatici nei bambini con otite medio-acuta.

Qual è l’incidenza di questo problema negli USA?

Negli USA è stato osservato che il 40% dei bambini ha un episodio di otite media acuta all’età di 6 mesi, questa percentuale aumenta al 60% nei bambini di 12 mesi e supera il 90% in quelli di due anni. Questo problema comporta un costo sociale veramente elevato. Inoltre, è stato rilevato che l’otite medio-acuta ha come conseguenza più frequente la persistenza delle secrezioni nell’orecchio medio (Middle Ear Effusion – MEE) in grado di provocare perdita dell’udito a breve termine, alterazione nell’acquisizione del linguaggio e disturbi del comportamento.

Quali sono stati gli obiettivi della ricerca?

Lo studio ha comparato i risultati di due gruppi: uno trattato con cure standard e l’altro trattato con le cure standard associate al trattamento osteopatico. Il primo obiettivo è stato quello di determinare se il Trattamento Manipolativo Osteopatico somministrato una volta alla settimana, era in grado di ridurre la persistenza delle secrezioni nell’orecchio medio (MEE) nel mese successivo all’episodio di otite medio-acuta. L’altro obiettivo era quello di verificare con la timpanometria se il miglioramento dell’udito poteva essere dimostrato subito dopo la somministrazione del Trattamento Manipolativo Osteopatico.

Qual è stato il campione oggetto dello studio?

Sono stati presi in esame pazienti di età compresa tra i 6 e i 24 mesi con diagnosi di otite medio-acuta (OMA) e con timpanogramma anormale. I bambini sono stati reclutati entro 3 giorni dalla diagnosi di OMA e seguiti per 30 giorni totali. Tutti i bambini hanno continuato a ricevere le cure mediche standard prescritte dai loro rispettivi medici pediatri, e poi sono stati assegnati in maniera casuale o al gruppo di cure standard (SC) o al gruppo di cure standard + trattamento osteopatico (SC+OMT).
Per misurare in maniera oggettiva la risposta al trattamento osteopatico sono stati utilizzati due strumenti: il timpanometro e il reflettometro acustico (AR).

Com’è stato monitorato l’andamento della ricerca?

I bambini hanno ricevuto una visita iniziale seguita da un trattamento a settimana per i successivi 30 giorni. Durante la prima visita tutti genitori hanno ricevuto un reflettometro acustico e sono stati istruiti sull’utilizzo di tale strumento al fine di registrare correttamente tutti i giorni i risultati per ciascun orecchio. Inoltre, dovevano compilare un questionario con diverse informazioni sulla qualità della salute del bambino (informazioni sulla qualità del sonno, farmaci usati, difficoltà dei genitori nell’utilizzo del reflettometro acustico, comportamenti inusuali ecc..). Nelle visite programmate dallo studio, un ricercatore misurava per ogni orecchio i risultati ottenuti attraverso il timpanometro. Per il gruppo cure standard+trattamento manipolativo osteopatico sono state effettuate una seconda serie di valutazioni con timpanogramma e AR immediatamente dopo la somministrazione del protocollo OMT (seduta 1-2-3).

Quali sono stati i risultati dello studio?

Dei 52 pazienti coinvolti, 43 hanno completato lo studio e nove sono stati esclusi. Per ciascun paziente solo l’orecchio con timpanogramma anormale è stato incluso nello studio.
I dati del timpanogramma hanno dimostrato statisticamente un miglioramento significativo della otite medio-acuta alla 3° visita nei pazienti del gruppo trattati con cure standard+trattamento manipolativo osteopatico rispetto al gruppo sottoposto alle sole cure standard. Sempre alla 3° visita dello stesso gruppo sono migliorati maggiormente anche i dati rilevati con il riflettometro acustico per lo stesso gruppo comparato con l’approccio standard.
Mentre non sono stati rilevati cambiamenti significativi immediatamente dopo la somministrazione del trattamento manipolativo osteopatico.

In CFTO si praticano trattamenti osteopatici anche per i bambini con otite medio-acuta?

Assolutamente sì. In CFTO esiste una formula di benvenuto applicabile a tutti e prevede la prima visita comprensiva di trattamento e 2 trattamenti osteopatici successivi gratuiti.

Com’è possibile aderire?

È molto semplice si può compilare il form con i propri dati per fissare un appuntamento su questa pagina: https://cfto-osteopatia.it/richiedi-appuntamento/
Oppure chiamare il numero verde: 800 030233